fbpx

Fascino, carattere e versatilità: le piastrelle marocchine di Terratinta Group

La miscela di texture, le nuance rubate alla natura e i disegni floreali o e geometrici conferiscono fascino senza tempo per ambienti interni. Ideali per aggiungere calore e vitalità a ogni spazio, ceramiche e piastrelle marocchine sono un trend dell’interior design tutto da scoprire.


Le ceramiche marocchine, conosciute anche come zellige, sono piccole opere d’arte dalla silhouette geometrica, ciascuna delle quali cesellata in modo unico, individuale e prezioso.
La varietà di texture, colori e forme offerta dalle piastrelle in stile marocchino consente di creare ambienti caldi, originali e seducenti.
Se tappeti orientali, cesti in rafia e mobili in legno sono alcuni degli accessori decorativi che più ne valorizzano le origini, queste dal forte carattere e dall’alto potere arredativo rappresentano in realtà un’ottima soluzione anche per ambienti in stile minimal che non vogliono però rinunciare al “calore”.
Veri e propri mosaici realizzati con le delicate piastrelle colorate in stile arabo sono infatti sempre più utilizzati in stanze da bagno e saloni, così come nelle terrazze.
I motivi ricorrenti delle decorazioni marocchine sono forme geometriche e richiami floreali influenzati dalla cultura araba mentre le tinte prevalenti traggono origine dalla terra, in particolare dal deserto e sono il giallo, l’arancione, il rosso, il verde, il blu e il nero.

Ceramica Marocchina: il fascino della storia


Le maioliche marocchine così come le conosciamo oggi sono recenti, ma le loro radici affondano in epoca antica, sotto i cieli delle “Mille e una notte”.
Realizzate dai Mori durante il loro periodo ispano-moresco, tra il 711 e il 1492, queste ceramiche venivano realizzate grazie a una tecnica tuttora utilizzata per la produzione degli “azulejos”, le magnetiche piastrelle azzurre, blu e verde acqua che contraddistinguono gli esterni delle case portoghesi.

Sebbene la creazione di queste piastrelle appartenga a una tradizione ultra-centenaria, è stato soltanto nel XIX esimo secolo che le cementine marocchine hanno iniziato a colorarsi delle proprie caratteristiche cromie ipnotiche, grazie all’introduzione di tinte inedite, quali il verde, il blu e il giallo.
Il rosso, spesso associato alle piastrelle marocchine, venne in realtà aggiunto soltanto nel XVIII secolo.
Ancora oggi le città di Safi, Fes e di Meknes, in Marocco, sono considerate le culle di quest’arte secolare che conquista i designer di tutto il mondo ogni giorno di più.

Le piastrelle in stile marocchino sono le finestre di evasione di cui ogni casa ha bisogno


Grazie alle proprie mutevoli caratteristiche, queste maioliche possono declinarsi sulla base degli stili più disparati dimostrando grande versatilità. Sono inoltre capaci di creare rilievi di grande luminosità, aumentando le possibilità estetiche di ogni progetto.

Mosaici e minimalismo: il rigore romantico delle ceramiche in stile marocchino
I mosaici in stile arabo, ovvero gli zellige, hanno il potere di dinamizzare gli spazi grazie ai propri colori o texture. Le sfumature beige, bianche e nude di questi frammenti ceramici possono combinarsi con mobili in stile minimalista, valorizzandone il rigore attraverso giochi di luci e ombre dalla delicatezza inaspettata.


Stile ​​vintage: dare vita a pattern unici con le piastrelle marocchine
Agli amanti dell’estetica vintage, le ceramiche marocchine offrono tutta la bellezza dei propri motivi geometrici e floreali, perfetti da combinare a divani Chesterfield, mobili in legno e lampadari scenografici.


Country chic design? Le ceramiche in stile marocchino sono la scelta d’elezione.
Le piastrelle marocchine assicurano un’alta impermeabilità e si candidano pertanto a essere il materiale perfetto per quelle case di campagna, magari con piscina, che si integrano in un paesaggio rurale. Le tonalità ocra, grigio verde o turchese delle maioliche in stile arabo si adatteranno a un’estetica rustica alla perfezione, donandole un equilibrio tutto nuovo tra calma e frenesia. Non solo: la capacità dei patchwork caratteristici del Nord Africa di creare una continuity col paesaggio naturale prosegue anche all’interno, specialmente in ambienti con arredi in stile rustico.

Un tocco esotico per cucine e bagni


Grazie alle caratteristiche tecniche e all’aspetto esotico, le piastrelle marocchine riescono a conferire maggiore personalità ad ambienti importanti quali la stanza da bagno e la cucina.
Concepite per essere utilizzate come pavimenti o rivestimenti, queste ceramiche presentano un’elevata resistenza alle alte e alle basse temperature, nonché un aspetto che conferisce dinamismo e un’atmosfera etnica in grado di dare grande personalità a docce, lavabi, paraschizzi e piani di lavoro.

Trasformare il bagno in un hammam
Per realizzare un bagno in stile marocchino le piastrelle arabe sono imprescindibili. Grazie ai loro caratteristici motivi e agli smalti orientaleggianti queste ceramiche si prestano alla perfezione come elegante decorazione del box doccia, quale cornice alla vasca da bagno oppure per incorniciare lo specchio.
Questi dettagli, combinati con un’illuminazione appropriata, sapranno dare vita a un effetto sorprendente, creando un ambiente ipnotico e rilassante, degno di un hammam.

Le ceramiche marocchine in bagno: un passe-partout
Le piastrelle per il bagno stile Marocco non sono l’ideale soltanto per uno stile arabo, ma si declinano alla perfezione secondo qualunque design ci si prefigga di realizzare.
Se posate a pavimento in un unico colore e in diverse tonalità, le maioliche marocchine saranno la base perfetta per la successiva decorazione del bagno, secondo il design che si desidera ottenere. Le fantasie geometriche ed etniche collocate nella cabina doccia e nella cornice dello specchio, d’altro canto, creano un raffinato contrasto con le altre pareti circostanti, valorizzando gli spazi dell’ambiente bagno e rafforzando la capacità decorativa e di arredo di queste piastrelle.

Acquista online le piastrelle marocchine per i tuoi progetti


Grazie alle caratteristiche tecniche ed estetiche delle proprie ceramiche effetto marocchino, Terratinta Group è in grado di offrirti ceramiche ideali per pavimenti e rivestimenti dall’altissimo valore estetico e, al contempo, durevolezza senza eguali.
Sfrutta la velocità e sicurezza dell’e-commerce che Terratinta Group ha creato per te e acquista con un clic le ceramiche in stile marocchino che sapranno dare nuova luce al tuo bagno.

Articoli correlati

  • STILI E TENDENZE

    Tavolo in gres porcellanato effetto marmo: più che semplice eleganza

    CONTINUA A LEGGERE
  • STILI E TENDENZE

    Rinnovare con la ceramica: scegli il verde

    CONTINUA A LEGGERE
  • STILI E TENDENZE

    Bagno in stile nordico: idee per arredo e rivestimenti

    CONTINUA A LEGGERE
Hai bisogno di aiuto?